Approfondimenti

Shiatsu significa pressione fatta con le dita, questa pressione si esercita con i pollici ed i palmi delle mani.

Grazie alle terminazioni nervose libere presenti nella pelle, è possibile percepire stimoli tattili, di pressione profonda, caldo, freddo e dolore. Le creste epidermiche dei polpastrelli, specialmente dei pollici, e le prominenze metacarpali tenari ed ipotenari, sono fortemente sensibili grazie alla presenza di un considerevole numero di recettori.

Il terapista utilizza le mani per esercitare pressioni sulle zone dolenti del corpo del ricevente. Questa è un’azione istintiva che non ha bisogno di essere insegnata, è una forma naturale di alleviare il dolore ed è, tra le altre cose, all’origine dello Shiatsu.

Ricevere Shiatsu non significa soffrire, per cui sarà sufficiente sentire un “dolore piacevole.”

Effetti dello Shiatsu sull’organismo1
  • Miglioramento dell’elasticità della pelle
  • Miglioramento del sistema circolatorio
  • Miglioramento dell’elasticità del sistema muscolare
  • Aiuta a recuperare l’equilibrio del sistema scheletrico
  • Facilita le funzioni dell’apparato digerente
  • Migliora il controllo del sistema endocrino
  • Regola le funzioni neuronali
Uno dei concetti fondamentali dello Shiatsu è che viene trattato sempre tutto il corpo, in tal modo l’organismo recupera la sua naturale armonia.
Lo Shiatsu ha un ruolo importante nel riequilibrio del corpo in quanto corregge le alterazioni prodotte dalla ripetizione quotidiana di certi movimenti o esercizi.
 
Shiatsu in gravidanza
Molte persone ricorrono agli operatori professionali Shiatsu per ricevere un aiuto nella ricerca del proprio equilibrio energetico e non stupisce che una grossa percentuale di queste sia formata da donne in gravidanza.
Si tratta di un evento naturale ma al contempo molto delicato nella vita della donna, la pancia cresce e l’apparato osteo-articolare deve sopportare un peso maggiore e i cambiamenti posturali tipici di questo periodo.
Sono frequenti sindromi quali: sciatalgia, lombalgia, stitichezza, emorroidi e senso di nausea; in particolar modo il trattamento Shiatsu costante aiuta a non arrivare al travaglio fisicamente e mentalmente stanchi ma con il giusto equilibrio e una buona energia vitale.
 
Lo Shiatsu è un’arte dolce, completamente naturale, ma estremamente potente poiché dona benefici effetti di rilassamento psico-emozionale modificando l’assetto neurochimico e muscolare (positivo per dolori alla schiena, alle gambe ed alla muscolatura in generale), inoltre stimola la digestione e l’eliminazione ed aiuta nel mitigare le nausee. Il suo effetto anti-stress è efficace anche per migliorare il sonno.
 
Respirazione
lo Shiatsu induce a respirazioni addominali lente e profonde ed equilibra il sistema nervoso autonomo, quando si riceve un trattamento il respiro diventa più profondo e respirando con l’addome si consente a tutto il corpo di ossigenarsi. Il sangue scorre nel corpo da un estremo all’altro e respirando con l’addome si ottiene un miglioramento della circolazione sanguigna, dei movimenti articolari, della nostra postura e  dell’equilibrio del corpo. Il movimento ascendente e discendente del diaframma produce un massaggio ad organi e viscere migliorandone la funzionalità.
 

 

S. Onoda; Shiatsu per tutti; ed. Mediterranee.